Toyota C-HR restyling

Dopo tre anni dalla presentazione dell’ultimo modello, la casa automobilistica giapponese Toyota ha annunciato ufficialmente il restyling del suo crossover ibrido compatto, ovvero il nuovo Toyota C-HR. Tra le novità, troviamo alcuni ritocchi estetici e alcuni ritocchi tecnologici. Vediamo qui di seguito i dettagli.

 

 

La casa automobilistica Toyota ufficializza 8l restyling del crossover ibrido Toyota C-HR

Toyota C-HR torna sul mercato automobilistico nella sua nuova versione restyling. Come già accennato, l’azienda ha apportato alcune piccole modifiche. Dal punto di vista estetico e di design, troviamo un corpo vettura high ride ed è inoltre possibile scegliere una verniciatura bicolore, con possibilità di più accostamenti. Abbiamo ad esempio la colorazione Amethyst per il corpo vettura, mentre per il tettuccio e i montanti anteriori dispongono della colorazione nera a contrasto.

Anche all’interno troviamo molta cura nelle rifiniture e nei tessuti e nelle rifiniture. Oltre a questo, anche la tecnologia è stata ulteriormente implementata. Troviamo ad esempio il nuovo sistema di infotainment Toyota Smart Connect con un display da 8 pollici HD. Questo nuovo sistema supporta diversi servizi connessi grazie alla presenza del modulo di comunicazione dati. Non mancano infine il supporto ad Apple CarPlay e ad Android Auto. Dal punto di vista prestazionale, il crossover a marchio Toyota è disponibile in versione Full Hybrid 1.8 da 122 CV e 142 Nm di coppia e in versione Full-hybrid 2.0 da 184 CV-190 Nm.

Vi ricordiamo che il nuovo Toyota C-HR sarà ordinabile a partire da dicembre 2021, mentre le prime consegne inizieranno all’inizio del prossimo anno. Per il momento, non sono stati ancora resi noti i prezzi.