boeing

Da qualche tempo a questa parte è iniziata una guerra commerciale tra Boeing e Airbus per riuscire ad avere la prima commessa di Ita, la compagnia aerea che sostituirà definitivamente Alitalia. Sul piatto sono stati messi ben 81 aerei di linea, i quali sono in procinto di essere consegnati e Ita avrà la possibilità di scegliere se fermarsi in Europa e avvantaggiare Airbus oppure scegliere Boeing.

Ciò si è venuto a creare perché Boeing e Airbus sono praticamente in un vero e proprio conflitto commerciale, essendo che Ita deve acquistare degli aerei di linea per affrontare il lancio. Il primo volo della compagnia è stato fissato per il prossimo ottobre e sembra che per quella data l’acquisto dei nuovi velivoli dovrà essere già stabilita. Nonostante Airbus ora sia in vantaggio, Boeing non si è data per sconfitta.

Boeing proverà a battere Airbus e accaparrarsi le vendite dei velivoli

Ita preferisce Airbus per una questione di risparmio ed ecologia, ma pare che comunque Airbus non abbia voglia di scherzare in materia di risparmio. Infatti, i prezzi che ha proposto ad Ita sono altamente competitivi e questo è un tassello che l’azienda prenderà senz’altro in considerazione.

Infatti, Boeing avrebbe avanzato un’offerta di poco meno di 6 miliardi di dollari, con uno sconto che potrebbe andare a variare tra il 60 e il 70%. Oltre a ciò, un’altra cosa favorevole per ita potrebbe essere il fatto che Boeing non solo va ad offrire la manutenzione inclusa, ma offre anche l’addestramento piloti in omaggio per volare per i suoi modelli. La battaglia commerciale è iniziata, sta ad Ita scegliere ora.