The Witcher, The Witcher 3, PlayStation 5, Xbox Series X, next-gen, CD Project RED, Netflix

Il titolo The Witcher 3: Wild Hunt’s sembra veramente intramontabile. Il terzo capitolo della saga realizzata da CD Projekt Red è pronto per fare il proprio debutto anche su console next-gen.

La stessa software house ha confermato che la versione pensata per Xbox Series X/Series S e PlayStation 5 arriverà entro la fine dell’anno. Anche gli utenti PC potranno giovare della nuova versione che sicuramente porterà con se una evoluzione grafica.

Ma non è tutto, gli sviluppatori hanno confermato che la versione next-gen potrà contare anche su un DLC gratuito. Come si può leggere nel Tweet, i contenuti aggiuntivi saranno ispirati alla serie TV realizzata da Netflix ed intitolata The Witcher.

 

Gli appassionati di The Witcher 3 potranno giocare il titolo anche su console next-gen 

I produttori dello show Netflix hanno confermato più volte che la storia narrata nella serie è ispirata maggiormente ai libri di Andrzej Sapkowski piuttosto che ai giochi di CD Projekt Red. Tuttavia, non è un segreto che all’interno delle varie puntate è possibile scorgere riferimenti ed easter egg tratti dalla saga videoludica.

I due prodotti adesso saranno maggiormente legati e non sono da escludere possibili sorprese nel corso della seconda stagione dello show. Il nuovo DLC permetterà di vestire letteralmente i panni dello Strigo interpretato da Henry Cavill, ma ci aspettiamo altre novità più importanti.

Al momento gli sviluppatori della versione videoludica di The Witcher non hanno rilasciato ulteriori dettagli. I lavori alla versione next-gen procedono dallo scorso anno e tra le novità ci aspettiamo certamente un miglioramento grafico e tecnico del gioco. Le migliorie verranno applicate sia al gioco base che a tutte le espansioni e ai contenuti extra.