Xiaomi, logo, MIUI, Mi 12, Mi 11, Mi MIX 4, Mi MIX 5

Si preannunciano dei mesi molto caldi in casa Xiaomi e non solo per le torride temperature estive. Il produttore infatti sta sviluppando contemporaneamente tantissimi progetti che potrebbero essere presentati nel corso dei prossimi mesi o addirittura anni.

La pianificazione è certamente importante, ma il band cinese sta lavorando su oltre una dozzina di dispositivi. L’utente Twitter Xiaomiui afferma di aver scoperto la bellezza di 13 nomi in codice che fanno riferimento ad altrettanti device in fase di sviluppo nei laboratori del brand cinese.

Di seguito riportiamo l’intero elenco scoperto dal leaker:

  1. Evergo
  2. Evergreen
  3. Zeus
  4. Cupid
  5. Psyche
  6. Pissaro
  7. Pissaropro
  8. Cygnus
  9. Bestla
  10. Hyacinth
  11. Divine
  12. Lepus
  13. Mercury

 

Xiaomi sta lavorando su 13 device diversi

Come già emerso con le indiscrezioni su Mi MIX 4, Xiaomi sta facendo ricorso a nomi provenienti anche dalla mitologia greca e norrena. Infatti, il prossimo flagship in arrivo ha come nome in codice Odiino mentre il Redmi K40 Gaming Edition era conosciuto come Ares.

Purtroppo non sono disponibili informazioni sulla gran parte dei device, ma la fonte è riuscita a scoprire qualcosa in più su sei modelli. In particolare il device Cygnus avrà il display a 90Hz e il comparto fotografico sarà composto da una tripla fotocamera posteriore. La principale sarà da 108 megapixel con un sensore ultra-wide e un teleobiettivo da 5x oltre che la fotocamera anteriore integrata sotto il display.

Per il device Bestla sappiamo esclusivamente che avrà la fotocamera principale da 64MP. La stessa ottica la troveremo anche su Divine insieme ad un display a 90Hz. Il dispositivo Hyacinth avrà sia il display a 120Hz che la fotocamera da 108MP. Per quanto riguarda Lepus ci aspettiamo un display a 90Hz, tre fotocamera posteriori e la fotocamera anteriore UDC. Infine, anche Mercury avrà tre ottiche posteriori ma il display a 120Hz.