Whatsapp: con questi trucchi sarete i maghi della piattaforma!WhatsApp Messenger sembra essere tutto fuorché una semplice moda di passaggio. L’applicazione di messaggistica numero uno al mondo mantiene il suo primato nonostante i recenti malanimi sul tema della privacy.

Miliardi di utenti picchettano sulle tastiere fisiche e virtuali lasciando messaggi e gestendo la propria vita privata e professionale. Risulterebbe utile sapere chi effettivamente possiede il nostro numero in rubrica. Cosa facciamo? Lo chiediamo direttamente? No, usiamo qualche trucco per venire a capo della faccenda. Ecco come fare.

 

WhatsApp: un semplice trucco per scoprire chi ha il nostro numero di telefono salvato in rubrica

Poche chiamate ma tanti messaggi invadono il nostro profilo WhatsApp ogni giorno. La comunicazione è cambiata nel corso degli anni integrandosi a livello applicativo su smartphone, tablet, PC ed altri device. Non serve un incontro di persona, una semplice app consente di dire molto di una persona sfruttando la distanza. Ed anche qui, come nella vita vera, la curiosità rischia di avere la meglio.

Per scoprire se l’altra persona ha salvato il nostro contatto in rubrica sfrutteremo una semplice procedura. Non è detto, infatti, che lo scambio di contatti produca necessariamente un salvataggio del numero nello storico dei contatti del nostro interlocutore. Per portare a termine l’operazione useremo la funzione Broadcast di WhatsApp ai più completamente sconosciuta. Si tratta di una feature che inoltra il medesimo messaggio a più utenti per poi attendere una risposta in chat privata dal singolo utente contattato.

Creando una lista con il contato target ed un altro contatto che sicuramente abbia salvato il nostro numero possiamo svelare il mistero. Inviamo un qualsiasi messaggio ed una volta inoltrato clicchiamo sul profilo del contatto interessato per vederne le info. Potremo così vedere se l’utente ha letto il messaggio o se questo è stato semplicemente consegnato. Se non appare per nessuna delle voci significa che non ci ha aggiunto ancora in rubrica. Caso avverso, invece, se appare il nome.