Nelle scorse ore, l’operatore semivirtuale ho. Mobile ha iniziato a comunicare tramite SMS alcuni aggiornamenti sulla sua rete per potenziare la sicurezza delle SIM dei suoi clienti.

In seguito a quanto accaduto negli ultimi giorni di Dicembre 2020 con la sottrazione illecita di alcuni dati di parte della customer base dell’operatore, ho. Mobile sta continuando a migliorare la sua sicurezza tramite aggiornamenti. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Ho Mobile potenzia la sicurezza delle proprie SIM

Ecco il testo dell’SMS che sta inviando l’operatore: “Ciao! Abbiamo effettuato alcuni aggiornamenti sulla nostra rete per continuare a potenziale la sicurezza della tua SIM. Ti chiediamo di spegnere e riaccendere il tuo smartphone per poter completare l’aggiornamento. Grazie!.” Si evidenzia che gli SMS informativi che comunicano l’aggiornamento per potenziale la sicurezza delle SIM saranno inviati a scaglioni e finiranno per interessare pian piano tutti i clienti di ho. Mobile.

Dalle prime informazioni raccolte da MondoMobileWeb, i clienti interessati in queste prime ore non sono necessariamente quelli coinvolti dall’attacco informatico perpetrato nella fine dell’anno scorso; in altri termini, non vi è alcun collegamento tra la ricezione dell’SMS e il furto di alcuni dati dei clienti, sebbene la misura in questione consenta all’operatore di potenziare la sicurezza delle sue SIM.

Vi ricordo che l’operatore in questione è un virtuale gestito da VEI, società controllata al 100% da Vodafone Italia, che utilizza la rete di quest’ultima fino in 4G. L’operatore prevede anche la tecnologia VoLTE (Voice Over LTE) nei terminali compatibili. Per scoprire tutte le offerte attualmente attivabili, andate a visitare il sito ufficiale dell’operatore.