Down

A volte succede di essere a casa e non riuscire più a navigare con il WiFi nonostante il modem router sia pienamente in funzione. Stessa cosa vale per lo smartphone quando il segnale della linea mobile è assente e non si riesce ad effettuare o ricevere chiamate ne tanto meno navigare in internet. Cosa sarà successo? È forse il cavo ad avere problemi? Oppure lo smartphone ha smesso di funzionare? Niente paura è possibile, e di questi tempi sempre più frequente, che il proprio operatore telefonico abbia problemi non riuscendo più a fornire i servizi promessi. Si chiama down delle linee telefoniche e c’è un modo per riconoscerlo e scoprire se i disservizi sono causati da questo odiato nemico della connessione.

 

Ecco come capire se la mancanza di connessione è dovuta a un down dell’operatore telefonico

Può succedere che in una giornata insospettabile tutti i servizi di rete e di connessione si interrompano bruscamente o subiscano gravi problemi. Se questi non sono imputabili a un cattivo funzionamento dei device allora si tratta senz’altro di un down delle linee. In pratica succede che a livello locale, regionale o addirittura nazionale un determinato operatore momentaneamente non riesce più ad offrire i servizi ai suoi clienti. Questo potrebbe essere dovuto a problemi di natura tecnica o ad aggiornamenti nei sistemi delle sue infrastrutture. Il risultato è un down di tutti i servizi.

Sicuramente molti si staranno chiedendo come riconoscere un down delle linee. Non è difficile, infatti sul web esistono dei tool impegnati a raccogliere tutte le segnalazioni degli utenti che stanno subendo disservizi dal proprio operatore telefonico.

Di conseguenza questi siti riescono in pochissimi minuti a restituire il quadro della situazione indicando in modo chiaro se si sta trattando di un down delle linee di quel determinato operatore. Uno tra i più famosi è il sito internet di Downdetector che attraverso la sua home page intuitiva è possibile selezionare il proprio operatore o l’app che sembra avere problemi. Ebbene sì anche le applicazioni possono essere soggette a un down dei propri servizi.

 

Cosa fare se il problema è un altro

Se il problema della mancata connessione non dovesse essere imputabile a un down dell’operatore telefonico allora potrebbe essere necessario riavviare il modem. Se invece fosse lo smartphone ad avere problemi potrebbe essere necessario riavviarlo oppure verificare che non siano installate app pericolose che contengono malware e manomettono il corretto funzionamento del device.