Netflix

Nelle ultime settimane non si fa altro che parlare di Harry e Meghan e del loro “divorzio” dalla Casa Reale d’Inghilterra. I due ora saranno liberi di far apparire il proprio volto senza limiti imposti.

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix, potrebbe infatti essere interessata ad averli come “testimonial”. Sicuramente potrebbe portarle moltissimo interesse da parte degli utenti. Scopriamo gli ultimi dettagli sulla questione.

 

Netflix interessata ad Harry e Meghan

A partire dalla prossima primavera, Harry e Meghan non dovranno più adempiere in alcun modo ad obblighi legali alla famiglia reale. Non utilizzeranno più il titolo di altezze reali e non rappresenteranno quindi formalmente la Regina d’Inghilterra. Questo motivo potrebbe essere, per loro, un ottimo trampolino di lancio verso qualcosa di ancora “sconosciuto”.

Nelle scorse ore il Mail ha pubblicato un video del principe Harry che in qualche modo sponsorizza le capacità di doppiaggio della propria moglie, con il capo della Disney, Bob Iger. La coppia ha partecipato alla cerimonia d’inaugurazione del film Il Re Leone e si è rivolta anche al regista del film Jon Favreaula, presente all’evento insieme a Beyoncé e il marito di quest’ultima, Jay-Z.

Harry ha voluto elogiare le capacità della moglie dicendo a Favreau: “Se qualcuno ha bisogno di un lavoro extra“. Anche Meghan è intervenuta scherzando: “Questo è davvero il motivo per cui siamo qui, per proporci!“. Il marito sta ovviamente al gioco della consorte e dice: “Tutto ma non Scar“, riferendosi allo zio del piccolo Simba che nel cartone fa di tutto per cercare di rubare il trono a Mufasa. Chissà, non ci resta che attendere per scoprire come si evolveranno le cose.