Apple, iPhone 12, iphone 2020, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max

Il 2020 sarà un anno di svolta per Apple. Il brand di Cupertino infatti si appresta ad entrare nel mercato degli smartphone 5G. Questa feature sarà introdotta per la prima volta sugli smartphone del gruppo e per questo che gli iPhone 2020 saranno molto importanti.

Come al solito, gli analisti si aspettano tre modelli diversi con una ulteriore sorpresa. In particolare la famiglia iPhone 12 sarà composta dal device base a cui si affiancheranno la versione Pro e la versione Pro Max. Secondo i rumor, è anche previsto l’arrivo di una versione economica denominata, per ora, come “iPhone SE 2”.

Nonostante la presentazione della famiglia iPhone 12 potrebbe avvenire, come da tradizione, a settembre, la curiosità sui nuovi modelli è molta. Secondo le stime effettuate da DigiTimes, il passaggio alle reti 5G garantirà ad Apple un incremento notevole nelle vendite.

Gli analisti sostengono che Apple potrebbe arrivare a vendere oltre 100 milioni di iPhone 12 5G nel 2020. Se si considera che la serie iPhone 11 ha raggiunto una mole di spedizioni stimate comprese tra i 70 e gli 80 milioni di device, l’incremento è notevole. Ovviamente bisogna considerare queste stime come tali in quanto Apple non ha ancora confermato che la prossima generazione di iPhone sarà compatibile con il 5G.

Tuttavia è arrivata una conferma indiretta da parte di Qualcomm. Il chipmaker americano fornirà i SoC ad Apple e in una recente conferenza dedicata agli investitori ha affermato che gli iPhone del 2020 supporteranno le reti di nuova generazione.

Il mercato degli smartphone 5G è troppo grande per poter essere ignorato. Apple in questo caso è piuttosto indietro rispetto ai principali competitor come Huawei, Samsung e Xiaomi. La diffusione delle infrastrutture non è ancora così ampia, ma il produttore di Cupertino deve recuperare le quote di mercato perse al più presto.