Xiaomi-Mi-Mix-3-5G

Il debutto di Xiaomi nel mondo 5G è avvenuto grazie al Mi MIX 3 5G. Il brand ha presentato il device durante il Mobile World Congress 2019 lo scorso febbraio. Il produttore, per la realizzazione del dispositivo, è partito dal Mi MIX 3 in versione 4G presentato nel 2018. Le modifiche apportare riguardano varie componenti tra cui il modem, un System on a Chip più performante e una batteria più capiente.

Nonostante il device ormai abbia parecchi mesi sulle spalle, Xiaomi non sembra volerne fermare la produzione, anzi vuole dare nuova vita al Mi MIX 3 5G. Infatti, presso gli uffici TENAA è arrivato una nuova variante del device. Le principali novità riguardano la dotazione di memoria di sistema e RAM.

La nuova versione sarà dotata di 8GB di RAM e 256GB di storage e questa variante si affiancherà a quella da 6/64GB. Fino a questo nuovo annuncio, il Mi MIX 3 5G era disponibile solo in questa configurazione. Nei documenti TENAA inoltre si legge che il device ha come sistema operativo Android 10, quindi a breve dovrebbe arrivare il major update.

Per il resto, tutte le caratteristiche tecniche restano invariate. Ricordiamo che Xiaomi per il Mi MIX 3 5G ha scelto un display OLED da 6.39 pollici con una risoluzione da 2340 x 1080 pixel. Non sono presenti buchi o notch sul display, in quanto il design è slider, quindi scorre per rivelare tutti i vari sensori e la doppia fotocamera da 24+2MP.

Il processore è il Qualcomm Snapdragon 855 e sul retro è possibile trovare una doppia fotocamera da 12MP. La batteria è da 3800mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 4+ e fino a 10W con la ricarica wireless. Al momento non è chiaro se questa versione sarà un’esclusiva cinese o se arriverà anche in altri mercati.