WhatsApp: recuperare i messaggi cancellati di proposito è gratis e legale

Oramai fare a meno di WhatsApp nel nostro quotidiano è diventato molto di più di una semplice forzatura. Se la piattaforma di messaggistica viene utilizzata quotidianamente da oltre un miliardo di persone significa che il suo utilizzo è divenuto qualcosa di fondamentale nella routine degli individui. A favorire l’uso incessante di WhatsApp poi si sono aggiunti anche i gruppi.

 

WhatsApp, ecco tre soluzioni per abbandonare un gruppo in totale riservatezza

Sui gruppi di solito il pubblico di WhatsApp si divide. Se buona parte è più che favorevole a questo strumento, una serie di individui non ha in simpatia le conversazioni allargate. Spesso, queste persone, una volta inserite in un gruppo, cercano di abbandonare la chat dopo pochi secondi.

Lasciare una conversazione con più utenti in maniera anonima è impossibile, ma con questi trucchi suggeriti da un sito spagnolo ci si può andar vicini.

Il metodo più veloce per evadere da una chat di gruppo nella maniera più riservata possibile è lasciare la conversazione nelle ore notturne. Nella fascia oraria di minor attività, la notifica di uscita ha più possibilità di essere ignorata da parte degli utenti.

Allo stesso tempo e per una simile dinamica è possibile anche lasciare la chat negli istanti di massima concentrazioni dei messaggi. Tra un messaggio e l’altro, la notifica sicuro passerà inosservata a molte persone.

L’ultima via è quella più complessa: il cambio numero. Se un utente ha a sua disposizione una scheda SIM alternativa con il passaggio dell’account su nuova SIM può evadere dal gruppo in totale riservatezza.