Google Maps per dispositivi Android si aggiorna, introducendo un tachimetro con velocità di percorrenza.

La nuova funzione è già attiva in diverse parti del mondo come Brasile, Stati Uniti, Belgio e Regno Unito, ma anche alcuni utenti italiani hanno cominciato a segnalare la presenza del tachimetro su Google Maps, e ciò fa pensare che la funzionalità stia gradualmente arrivando sui dispositivi attraverso un aggiornamento lato server.

Google Maps, l’ultimo aggiornamento introduce il tachimetro con velocità di percorrenza

Dopo aver introdotto una funzione che consente di visualizzare la posizione degli autovelox e segnalare direttamente dall’app la presenza di dispositivi di controllo mobili sulle strade, Google torna ad aggiornare l’app per dispositivi Android dedicata al suo servizio di mappe, questa volta aggiungendo un vero e proprio tachimetro con velocità di percorrenza.

Leggi anche:  Pixel 4 e 4 XL, i nuovi flagship Google arriveranno anche in Italia

In particolare, la nuova funzione mostra contemporaneamente sia il limite di velocità della strada che si sta percorrendo, sia la velocità del veicolo. Quest’ultimo, sarà di colore rosso se si oltrepassa di molto il limite previsto, o di colore giallo se il limite viene oltrepassato di poco.

La funzione tachimetro può essere abilitata/disattivata dal menù Impostazioni di Google Maps, e come è stato detto in precedenza è già attiva in paesi quali il Brasile, Stati Uniti, Belgio e Regno Unito.

In Italia, invece, il roll-out sta avvenendo in modo graduale e per il momento solo alcuni utenti più fortunati hanno già ricevuto l’aggiornamento.

Intanto, sai che Google Maps offre numerose funzioni, alcune delle quali pressoché sconosciute? Clicca qui per scoprire le più interessanti!