L’estate si avvicina e molti italiani iniziano già a programmare le loro vacanze. Quando si è fuori città o all’estero, nulla è già utile di una buona carta di credito. Sempre più cittadini hanno scelto o stanno scegliendo Postepay come strumento di pagamento di riferimento. La carta di Poste Italiane è oramai una garanzia per milioni di utenti. La chiave del successo, oltre che nella semplicità sta tutta negli strumenti innovativi messi costantemente a disposizione dagli sviluppatori.

 

Postepay, per l’estate gli utenti scoprono due nuove funzioni

In vista dell’estate ci sono due nuove strumenti di Postepay da presentare. La prima novità molto gradita è la piena compatibilità con Google Pay. Chi ha una carta Evolution (quella con codice IBAN) ora è abilitato ai pagamenti contactless attraverso uno smartphone Android. Sarà quindi possibile fare shopping senza mostrare direttamente la tessera e senza digitare il PIN. La transazione sarà autorizzata avvicinano il proprio dispositivo ad un terminale POS dell’esercente di turno. 

Insieme a Google Pay tutti i clienti Postepay possono anche utilizzare la nuova piattaforma “Postepay+”. Postepay+ rappresenta la nuova frontiera per quelli che sono pagamenti più comuni del quotidiano. In pochi click sarà possibile comprare ticket per trasporto urbano o biglietti per il trasporto nazionale di Trenitalia. In maniera speculare si potranno acquistare permessi di sosta nelle zone di parcheggio con strisce blu o si potrà fare il pieno di carburante in una delle stazioni P-Matic sul suolo nazionale.