WhatsApp: utenti furiosi, ora si ritorna a pagamento ufficialmente

Uno dei passi in avanti che caratterizza di certo WhatsApp rispetto alle altre app è di sicuro la versatilità dell’app stessa. In questo caso infatti gli utenti possono puntare su tanti altri aspetti oltre che ai soliti messaggi ed infatti tutto ciò è risaputo da anni.

Le chiamate e le videochiamate sono pane quotidiano per gli utenti i quali hanno sempre apprezzato i cambiamenti della piattaforma. Anni fa si deciso anche di cambiare uno degli aspetti fondamentali: il pagamento annuale. Questo fu infatti abolito definitivamente e molti utenti, nonostante il canone annuo fosse molto basso, apprezzarono di buon grado. Ad oggi però un nuovo messaggio starebbe minando la quiete degli utenti WhatsApp, e proprio per questo bisogna fare chiarezza.

 

WhatsApp: tanti utenti hanno ricevuto un nuovo messaggio che parla di un ritorno a pagamento, ecco cosa succede veramente

Tornando proprio al discorso inerente al pagamento annuale, gli utenti nelle ultime ore avrebbero ricevuto un nuovo messaggio. Questo inviterebbe tutti a prepararsi ad un ritorno a pagamento di WhatsApp, il quale dovrebbe avvenire, secondo quanto scritto nel testo, con un canone addirittura aumentato.

Leggi anche:  WhatsApp: multa da 300 euro per tutti gli utenti Vodafone, Iliad e TIM

In realtà confermiamo subito che si tratta di una bufala enorme, dato che l’app non ha disposto alcun cambiamento sotto quest’aspetto. Molti utenti però ci stanno credendo e pertanto stanno diffondendo la notizie anche a voce. Molto probabilmente tale idea nasce dalla concorrenza, la quale avrà certamente pensato di danneggiare il colosso che però non pare mollare un solo centimetro.