Now TVIl mondo delle TV on demand sta vivendo senza ombra di dubbio un periodo decisamente importante, nel corso degli ultimi mesi abbiamo effettivamente assistito ad una crescita degli utenti che hanno deciso di affidarsi all’acquisto di un ticket di questo tipo, arrivando addirittura a raggiungere quasi i livelli di Sky.

La risposta dell’azienda inglese non si è fatta attendere, per bilanciare una situazione pronta a diventare quasi insostenibile (a causa anche dell’illegale fenomeno dell’IPTV) si è deciso di puntare forte sulla Now TV.

Con soli 9,99 euro ogni 30 giorni il normale consumatore italiano ha la possibilità di acquistare uno dei due pacchetti Cinema Serie TV, e fruire di tutti i contenuti direttamente tramite applicazione dedicata e connessione internet. Nell’eventualità in cui si decida di approfondire la conoscenza del mondo dello sport, allora il prezzo subirà rincari notevoli, arrivando a richiedere l’esborso di 29,99 euro per 30 giorni, di 14,99 euro per 7 giorni o di 6,99 euro per la singola giornata.

Leggi anche:  Now TV: addio IPTV, prezzi a partire da 6,99 euro per i contenuti di Sky

 

Now TV: pro e contro

I vantaggi della Now TV riguardano sopratutto l’assenza totale di un qualsiasi vincolo contrattuale, in altre parole il consumatore non si trova costretto a rinnovare periodicamente l’abbonamento, ma può decidere quando interromperlo, senza dover andare a pagare penali di alcun tipo.

La qualità massima raggiungibile è l’alta definizione, o il superHD in alcuni eventi, con trasmissione diretta tramite connessione internet. Sottolineiamo che i contenuti saranno fruibili sia in diretta che on demand, ma senza la possibilità di registrazione (mySky o SkyQ sono un lontano ricordo per i clienti della Now TV).