samsung-galaxy-sport

In queste ore si stanno susseguendo varie informazioni riguardo il nuovo Galaxy Sport realizzato da Samsung. Lo smartwatch sembra caratterizzato da finiture premium, con un display circolare e la cassa in acciaio. Sono presenti anche due pulsanti fisici, che serviranno da supporto ai controlli touch. Certamente i tasti serviranno per attivare funzioni particolari, come richiamare il cronometro o segnare il tempo sul giro.

Il cinturino sembra realizzato in gomma, una scelta necessaria data la vocazione sportiva del device, ma con chiusura tradizionale e non a clip. Per differenziarsi dalle precedenti linee di orologi smart, Samsung ha deciso di eliminare da questo modello la ghiera girevole per selezionare le app.

Possiamo ipotizzare che tra i sensori presenti spiccheranno il GPS, per tenere traccia degli spostamenti, e il sensore di battiti cardiaci per valutare le performance durante l’allenamento. Non mancheranno funzioni relative al conteggio dei passi o il monitoraggio del sonno. Il sistema operativo, si baserà certamente su TizenOS.

Leggi anche:  LG potrebbe presentare uno smartphone a cui si potrà aggiungere un altro schermo

Ricordiamo che la prima generazione di smartwatch sportivo realizzato da Samsung risale al 2017 con il lancio del Gear Sport. Tuttavia, questo Galaxy Sport sarà il primo smartwatch dedicato prevalentemente all’attiva sportiva a far parte della famiglia Galaxy.

Saranno disponibili varie combinazioni cromatiche sia relative alla cassa che al cinturino. Questo permetterà un’ampia personalizzazione dello smartwatch ed un appeal più giovanile. La presentazione ufficiale dello smartwatch è attesa durante l’evento Samsung Unpacked 2019. Lo stesso evento sarà il palcoscenico per il lancio dei Galaxy S10 e S10 Plus. Non è ancora disponibile alcuna informazione per quanto riguarda la commercializzazione.