huawei-p30-kirin-985

Appena quattro mesi fa Huawei aveva annunciato il nuovo processore di punta destinato ovviamente alle ammiraglie. Come già si sapeva il Kirin 980, prodotto come al solito in collaborazione con HiSilicon, è diventato il motore principale dei Mate 20 e Mate 20 Pro. Detto questo ci si aspettava anche sarebbe stato il processore per la futura seria P30 la quale verrà svelata molto probabilmente a marzo.

Così non sembra essere in quanto un tweet postato non di meno dal un editor di XDA Developers, Mishal Rahman, ha suggerito l’esistenza di un processore noto come Kirin 985 e che sarebbe stato il cuore delle prossime ammiraglie. Oltre a questo non ha detto niente, ma è ovvio che i destinatari saranno i P30 e P30 Pro. Per quanto la strategia possa sembrare strana, non sarebbe una novità per il colosso cinese.

Huawei e il Kirin 985

Sviluppare un processore non è cosa semplice e siamo abituati a vederne proposto uno all’anno per quanto riguarda quelli di punta. A questo giro invece Huawei sembrerebbe aver deciso di proporre una versione leggermente aggiornata e più potente del SoC presentato da poco. Nel 2016 la serie P9 montava proprio un Kirin 955 mentre la serie precedente, la Mate 8, montava un Kirin 950; l’unica differenza tra i due era la velocità di clock rispettivamente di 2,5 GHz a 2,3 GHz.

Altre informazione in merito non si conoscono, ma è evidente che anche in questo caso sarà una variante semplice dotata di una velocità di clock più alta e niente più, ma questo vuole dire anche più potenza.