Mediaset Premium vende a Sky: intanto arriva l'abbonamento a rospresa per gli utenti

Mediaset ha intrattenuto spesso rapporti con tantissimi utenti in tutto il paese, anche se sembra che tale inerzia sia ormai cambiata inesorabilmente. Infatti la piattaforma Premium non detiene più il bacino di utenti che poteva vantare fino a 4 o 5 mesi fa.

Tutto ciò è cambiato per via dell’ardita questione che riguarda i diritti TV, i quali negli anni hanno spesso portato gli utenti stessi a temere. La paura è sempre stata quella di non vedere la propria piattaforma di riferimento ottenere il lasciapassare per la Serie A. Infatti Mediaset Premium non ha più il privilegio di avere il campionato italiano dalla sua parte.

 

Mediaset Premium: la Serie A che manca da tempo torna con DAZN, ma la cessione potrebbe far durare poco questo nuovo abbonamento

Sono mesi che ormai sul web e per le strade si discute del frazionamento che c’è stato in merito ai diritti TV per quanto riguarda il calcio. La Serie A non è più affare di Mediaset Premium e questo ha portato ad un esodo senza precedenti tra gli utenti abbonati.

Leggi anche:  Mediaset Premium vende clamorosamente a Sky: ecco cosa succederà

Tutti sono scappati in Sky che invece proprio quest’anno ha tutto. La stessa azienda straniera ha poi acquisito ufficialmente anche la piattaforma tecnologica di Mediaset Premium, ridimensionando sempre di più il nome del colosso italiano. Questo però sembrerebbe non aver intimidito Premium che attualmente continua a pubblicizzare il suo nuovo abbonamento. Si tratta della soluzione che include oltre a tutta la programmazione Premium anche DAZN a soli 19,90 euro al mese. Ecco quindi anche per gli utenti Premium un assaggio di Serie A.