Mediaset Premium ha venduto a Sky: ecco tutti i dettagli in merito alla cessione

Mediaset Premium ha lasciato molto a desiderare in quest’ultimo periodo e gli utenti tutto ciò non l’hanno accettato. Infatti moltissime persone hanno deciso di lasciare la piattaforma e di optare per un passaggio a Sky in modo da non aver nessuna mancanza.

Il calcio ad esempio è disponibile solo ed unicamente per quanto riguarda la piattaforma straniera la quale detiene tutti i diritti. Qualche mese fa arrivarono alcuni accordi che fecero capire la situazione che ne sarebbe poi uscita fuori. Infatti ad oggi, come in tanti ben sanno, Mediaset ha praticamente venduto la sua piattaforma tecnologica a Sky.

 

Mediaset vende a Sky: ecco com’è andata di preciso e tutti i dettagli in merito a quel che verrà

Negli ultimi giorni ha fatto molto rumore la situazione che ha visto Mediaset Premium cedere la sua piattaforma tecnologica a Sky. Ciò significa che, salvo alcune situazioni dovute all’intervento probabile dell’Antitrust, tutto dovrebbe essere effettivo entro il mese di dicembre. 

Leggi anche:  Mediaset Premium è di proprietà di Sky: le sorprese ed i prezzi non cambiano

Ora come ora le opinioni degli utenti sono discordanti anche se ci sono passaggi molto chiari. La piattaforma venduta da Premium a Sky rappresenta quella dedicata al criptaggio del segnale dei canali a pagamento. Ci riferiamo dunque ad un apparato che comprende addirittura 130 lavoratori, i quali dovranno quindi essere reintegrati. Proprio per questa ragione si stanno attivando i sindacati.

Ma come andranno ora le cose? Molto semplice: si intende che Premium potrà continuare la sua attività che consiste nel produrre contenuti, ma tutti poi andranno in onda sulle reti Sky.