Xiaomi Pocophone F1

Xiaomi Pocophone F1 è il nuovo dispositivo Android che l’azienda ha presentato qualche mese fa, è uno smartphone che presenta tutte le caratteristiche di un vero e proprio top di gamma, nonostante abbia un prezzo molto conveniente.

Dopo pochi giorni dalla conferma dell’azienda in merito ad un importante aggiornamento di Android Q, lo smartphone in questione ha ricevuto la sua prima MIUI 10 Global basata su Android 9.0 Pie. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Xiaomi Pocophone F1 ha ricevuto Android 9.0 Pie

Il firmware in questione ha portato finalmente il tanto atteso Android 9.0 Pie a bordo dello smartphone dell’azienda cinese. Se possedete uno Xiaomi Pocophone F1 non vi resta che scaricare ed installare il nuovo aggiornamento. La nona versione di Android è stata rilasciata nel mese di agosto per alcuni dispositivi, prima di tutti i Google Pixel, essendo dell’azienda che rilascia anche il sistema operativo.

Leggi anche:  Android: 4 applicazioni popolari da eliminare immediatamente dal telefono

Le novità introdotte sono davvero molte, la più importante di tutte è il supporto al notch, la tacca nella barra di navigazione presente ormai in tantissimi nuovi dispositivi. Le icone adesso vengono organizzate automaticamente e in modo intelligente. I menù delle impostazioni presentano un look più moderno e nuovo, con angoli arrotondati e colori più sgargianti.

Finalmente è anche possibile modificare gli screenshot appena acquisiti grazie ad un tool che è stato potenziato. Ovviamente le novità non sono solo quelle appena descritte, al momento non tutti gli smartphone Android hanno ricevuto l’aggiornamento e, come succede per i major update, non tutti lo riceveranno. Non ci resta che attendere per vedere con i nostri occhi il sistema su Xiaomi Pocophone F1.