Facebook

Non è sicuramente un periodo facile per il social network Facebook, da molti mesi cerca di riconquistare la fiducia dei propri utenti, persa durante lo scandalo Cambridge Analytica.

Durante il confronto al congresso di Mark Zuckerberg, il CEO dell’azienda si dichiarò impegnato a combattere il fenomeno delle fake news. Il voto che la piattaforma darà ad ogni utente servirà proprio per questo scopo. Ecco i dettagli.

 

Facebook vi darà un voto che aiuterà a combattere le fake news

A spiegare il funzionamento di questo nuovo sistema è stata la product manager di Menlo Park, Tessa Lyons durante un’intervista rilasciata al Washington Post. Facebook assegnerà un punteggio di credibilità a tutti i propri utenti utilizzano una scala che va da 0 a 1. L’iniziativa è stata pensata proprio per combattere il diffusissimo fenomeno delle fake news.

La Lyons ci tiene a precisare che, il punteggio non indicherà la credibilità personale degli utenti, bensì valuterà i comportamenti che lo stesso avrà sul social network. Il sistema sarà così in grado di riconoscere gli utenti che sono soliti ritenere vere le bufale e viceversa. In poche parole l’utente in sé non c’entra nulla, viene valutato solamente il suo comportamento all’interno della piattaforma.

Leggi anche:  Snapchat addio, il social network si avvicina di nuovo ai minimi storici

Facebook sta anche monitorando tutti gli utenti propensi a contrassegnare i contenuti pubblicitari da altri come problematici o affidabili. Il punteggio verrà poi analizzato da procedure di machine learning e AI. Gli sforzi del social network per combattere le notizie false si stanno rivelando, al momento, quelli promessi da Zuckerberg qualche mese fa. Non possiamo fare altro che sperare che questo fenomeno venga prima o poi decimato.