Google Chrome OS ha visto crescere la sua popolarità soprattutto lo scorso 2017, grazie all’arrivo delle applicazioni Android – Play Store. Il sistema operativo è ora disponibile su due grandi famiglie di dispositivi hardware – computer portatili (Chromebook) e desktop (Chromebox).

Stando a quanto emerso in rete, Chrome OS potrebbe arrivare anche sui Tablet. Non è una novità che Android sia inadatto all’utilizzo su Tablet, tanto che le vendite sono diminuite nel corso degli anni: l’esperienza non è poi così diversa da quella offerta da un normale smartphone.

Se un utente cerca la produttività, opta per un iPad o un convertibile Windows 10. Ecco dunque il piano di Google: portare un sistema desktop sui tablet, per aumentare il bacino di utenza.

ChromeOS a bordo di un tablet
ChromeOS a bordo di un tablet

I vantaggi sarebbero innumerevoli: finestre ridimensionabili e fluttuanti, multitasking avanzato, split-screen con più app e tanta sicurezza.

Si, Chrome OS è uno dei sistemi operativi più sicuri al momento. Gli aggiornamenti non dipendono dai produttori – come Android – ma sono gestiti da Google. Il supporto è di cinque anni.

Leggi anche:  Google al lavoro sul progetto Yeti per lo streaming dei videogiochi

Oltre alle estensioni di Chrome, è ora possibile accedere a tutte le applicazioni del Play Store; inoltre, la durata della batteria è sorprendente.

Dicevamo della foto leaked. Beh, un utente Reddit ha postato uno scatto che vede protagonista un tablet Acer con a bordo Chrome OS. Purtroppo, al momento, non abbiamo nessun dettaglio circa le sue specifiche tecniche; probabilmente ne sapremo di più in occasione dell’evento Google I / O 2018, che dovrebbe avvenire tra l’8 maggio e il 10 maggio.