samsung internet
Compare sul Google Play il browser proprietario di Samsung

E’ noto a molti quanto Samsung si stia impegnando nella costruzione di un ecosistema proprietario in stile Apple. Non solo dal punto di vista hardware, già esistono infatti CPU Exynos, ma anche per il software come Tizen. Adesso il colosso coreano si è spinto nello sviluppo di un browser per dispositivi mobili. E’ già comparsa la beta di questo applicativo su Google Play. Non è da escludere che Galaxy S8 possa giungere con una versione finale del applicativo in questione preinstallata.

Il browser di Samsung a dire il vero sembra integrare funzioni che Google Chrome in realtà non possiede. La più interessante forse consiste nel lettore QR, in questo modo non sarà necessaria un app che svolga tale funzione. Segue poi un pulsante che permette all’utente di installare una web app direttamente sulla home dello smartphone ed il supporto al Physical Web, ancora da definire nel dettaglio. A dimostrare come accennato la volontà di creare un ecosistema, troviamo infine il protocollo di Richiesta di Pagamento API. In tal modo sarà possibile effettuare il saldo di oggetti acquistati online con Samsung Pay (proprio come Chrome fa con Android Pay). Infine è possibile visualizzare video a 360 gradi senza l’utilizzo del visore Gear VR, effettuare il confronto dei prezzi durante lo shopping Amazon.

Come già specificato, la beta è già emersa sul celebre marketplace Android, ma al momento il download sembra essere bloccato. Chi fosse interessato a provare Samsung Internet nella versione provvisoria, non dovrà far altro che visitare APKMirror e scaricare l’app. La descrizione dell’applicativo al momento parla di compatibilità del browser su dispositivi Samsung Galaxy e Nexus con Android 5.0 o superiore.