OnePlus, OnePlus 11, render, foto

Tra pochissimi giorni si terrà il debutto ufficiale di OnePlus 11. Il nuovo smartphone top di gamma del brand sarà presentato il prossimo 4 gennaio ma, in attesa di poter seguire il keynote, il dispositivo è già stato avvistato dal vivo.

Il device sembra posizionate su qualche espositore in quanto negli scatti si nota il dispositivo antitaccheggio. Grazie a questo, molti utenti hanno pubblicato alcune foto dei modelli di prova di OnePlus 11.

Il flagship quindi si mostra per la prima volta dal vivo in tutta la sua particolare bellezza. Le foto pubblicare su Weibo permettono di ammirare due colorazioni (una tendente al grigio e uno al blu) in cui lo smartphone è disponibile e il grande display con angoli curvi.

 

OnePlus 11 si mostra dal vivo nelle prime foto rubate in attesa della presentazione ufficiale prevista il 4 gennaio

Uno dei tratti distintivi di OnePlus 11 è certamente il modulo che ospita le fotocamere posteriori. Le tre ottiche più il flash LED sono inseriti in un’area circolare che caratterizza il retro del dispositivo. L’area è colorata di nero a prescindere dal colore della scocca e presenta il logo Hasselblad che conferma la collaborazione in campo fotografico.

Passando alla parte frontale, OnePlus ha optato per un notch punch-hole posizionato nella parte superiore sinistra. Quando si naviga tra i vari menù o su sfondi chiari il foro è ben visibile. Tuttavia, quando si è nella home con il giusto sfondo, la fotocamera sembra scomparire totalmente.

Ricordiamo che OnePlus 11 è atteso con un display AMOLED da 6.7 pollici dotato di risoluzione Quad HD+ pari a 3216 x 1440 e refresh rate a 120Hz. Il device sarà spinto dal SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 e da fino a 16GB di RAM LPDDR5X e fino a 512GB di memoria interna UFS 4.0.

La fotocamera principale sarà una Sony IMX890 da 50 megapixel a cui si affianca un teleobiettivo da 32MP e un sensore ultra-wide da 48MP. La fotocamera frontale, invece, è da 16MP. I colori disponibili al lancio saranno Volcanic Black e Emerald Green.

La batteria da 5.000mAh supporterà la ricarica rapida a 100W. Non manca la certificazione IP54 e la protezione garantita dal Gorilla Glass 5. Il sistema operativo sarà Android 13 con l’interfaccia proprietaria ColorOS 13. Il debutto è atteso per il prossimo 4 gennaio quindi non resta che attendere ancora poche ore per scoprire tutti i segreti del nuovo flagship.

Articolo precedenteApple: ecco i dispositivi in arrivo nel corso del 2023
Articolo successivoiPhone 15: ecco le prime ipotesi sulla data di lancio
Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger