mediaset-introduce-interessanti-novita-per-la-sua-televisione

Con l’attivazione del nuovo servizio di sottotitolazione DVB, Mediaset ha compiuto un ulteriore passo avanti verso il miglioramento della programmazione televisiva offerta ai propri clienti. Questo avviene grazie al fatto che l’azienda ha completato con successo la transizione al digitale terrestre utilizzando lo standard MPEG-4.

Secondo le spiegazioni fornite dagli addetti ai lavori, questo metodo migliora la leggibilità dei sottotitoli, rendendo il loro utilizzo più semplice e meno impegnativo anche per chi ha problemi di disabilità. L’organizzazione di Cologno Monzese sostiene che l’attivazione di questa tecnologia è completamente separata dal sistema di televideo standard e ha lo scopo di migliorare l’esperienza di visione per i non udenti e gli ipoudenti.

Mediaset ha già rilasciato l’aggiornamento

L’attivazione può essere effettuata in due modi: premendo l’apposito tasto sul telecomando, spesso indicato come tasto “Subs“, oppure navigando nel menu delle impostazioni del televisore o del set-top box. La sottotitolazione DVB è disponibile per gli spettatori di Canale 5, Italia1, Rete4, Iris, Top Crime, Canale 27, Cine34, Il 20, La5, Italia2 e Focus. Anche Focus offre la sottotitolazione DVB.

Il doppio audio è invece presente su Canale 5, Italia1, Rete4, Iris, Top Crime, Canale 27, Il 20, La5, Italia2 e Focus. Anche in questo caso, è possibile attivarlo utilizzando le impostazioni del televisore o del telecomando. Entrambe le opzioni sono disponibili. La trasmissione avviene con il codec HEAAC e gli ascoltatori possono scegliere se ascoltare l’audio nella lingua in cui è stato registrato originariamente o in italiano. Il Dolby Digital Plus viene utilizzato nel processo di codifica per l’audio della lingua principale. Queste due nuove aggiunte sono di altissimo livello sotto ogni punto di vista, senza ombra di dubbio.

Articolo precedenteINPS: questa comunicazione va letta con attenzione, se vi arriva attivatevi
Articolo successivoDentifricio sullo schermo dello smartphone? Xiaomi risponde
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.