Canone RAI e bollo auto: uno dei due può essere finalmente non pagato, ecco come

In questo momento pagare le tasse risulta particolarmente complicato visto la crisi che avrebbe acquisito i suoi valori, riversandoli totalmente sulla popolazione italiana. L’Italia è infatti uno dei paesi ad aver risentito maggiormente degli effetti trasversali della guerra tra Ucraina e Russia, la quale ormai va avanti da oltre sei mesi.

La problematica principale starebbe proprio nell’innalzamento dei costi e nella crisi energetica, situazioni che non possono passare in secondo piano. Allo stesso tempo ci sono però anche altre tasse da pagare, tra le quali figurano le due più odiata in assoluto. Si tratta della tassa in riferimento al bollo auto e di quella che riguarda il canone Rai. I cittadini italiani hanno una visione completamente avversa nei confronti di queste due imposte, le quali però non sembrano essere avviate verso una cancellazione.

 

Canone Rai e bollo auto: il primo potrebbe essere cancellato solo se siete in possesso di questi particolari requisiti

Per il bollo sembra non esserci alcun margine di risoluzione, nel senso che purtroppo i cittadini italiani che possiedono un’automobile o un qualsiasi mezzo provvisto di una targa, sono costretti a continuare a pagare annualmente.

Per quanto riguarda invece il canone Rai, potrebbero esserci delle soluzioni che non avete valutato in precedenza. Bisogna avere infatti dei requisiti ben precisi, i quali potrebbero esentarvi dal pagamento dell’imposta.

Se ad esempio dichiarate di non avere nessuna TV all’interno della vostra abitazione, sarete esentati. Allo stesso modo anche se avete almeno 75 anni di età. Non finisce però qui, visto che le persone con un reddito particolarmente basso sono tenute a non pagare il canone Rai.