bollo auto

Il bollo auto è una delle tasse più indigeste per gli italiani, ma che però sono obbligati a pagare se vogliono mantenere un mezzo. Ci sono tante persone attualmente che stanno aspettando di ricevere buone nuove per quanto riguarda il pagamento della tassa.

In particolar modo, si attende e si spera che il pagamento del bollo auto non venga più effettuato per aiutare le famiglie in difficoltà. Sostanzialmente, si fa riferimento a ciò che è accaduto nel periodo di pandemia.

Bollo auto: ecco le auto che non dovranno pagarlo

Fortunatamente, ci sono delle automobili che non dovranno emettere il pagamento del bollo auto. Chi le possiede, infatti, ha la possibilità di risparmiare un bel po’ di denaro e scrollarsi di dosso il pagamento della tassa, arrivata a costare fin troppo.

Le suddette, rispetto alle altre esentate dal bollo, non pagheranno per incentivare la popolazione a virare verso l’elettrico. Attualmente i modelli di maggior rilievo sono:

  • DACIA SPRINGS: elettriche fra le più abbordabili sul mercato. Il suo prezzo parte da 21.000 euro.
  • SMART EQ FORTWO: piccola e compatta, ha un’autonomia che supera i 100 km. Il prezzo di partenza è 25.000 euro.
  • Fiat 500e: una delle elettriche più richieste e vendute in tutta Europa, con un’autonomia variabile in base alla capienza delle batterie. Si parte da 185 km fino ad arrivare a 320 km con una singola carica. Il prezzo parte da 27.000 euro fino ad arrivare a 40.000 euro.
  • Opel Corsa-e: elettrica sportiva con un motore che raggiunge i 136 CV e 335 km di autonomia. Il prezzo parte da 34.000 euro.

Nella lista sono presenti anche le auto coperte dalla legge 104, utili al trasporto dei diversamente abili. Infine, ci sono anche le auto d’epoca.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.