Postepay: il rischio è arrivato con il nuovo messaggio phishing, è una truffa

Bisogna stare molto attenti quando ci si rapporta al web sotto ogni forma. Infatti su Internet ormai è possibile introdurre tutti i propri dati, anche quelli della propria carta di credito. In realtà tutte le carte possono essere a rischio dal momento che i truffatori fanno grande leva sull’ingenuità delle persone, le quali spesso si sentono troppo sicure e quindi cadono in qualche piccolo errore che può risultare fatale.

Una delle carte più prese di mira è di certo la Postepay, la quale risulta la carta più diffusa sull’intero territorio italiano. I truffatori non fanno altro che mandare un messaggio truffa a quante più persone possibili per riuscire ad avere una percentuale di riuscita maggiore. I tentativi di phishing, questo il loro nome, riescono quindi ad ingannare le persone raccogliendo dei dati che serviranno per l’accesso al conto corrente. In seguito quest’ultimo sarà svuotato all’insaputa degli utenti.

 

Postepay: questo è il nuovo messaggio che sta mettendo in pericolo le finanze degli utenti

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay