truffa smsI malfattori vanno al passo coi tempi, e soprattutto in questo periodo l’uso dello smartphone è diventato ancora più frequente. Quindi, di conseguenza, i raggiri vanno per forza di cose ad aumentare. L’ultimo tentativo di truffa è stato compiuto da ignoti e la notizia sul web sta davvero spopolando: la suddetta, è stata fatta tramite SMS e riguarda l’arrivo di un fantomatico pacco a casa nostra. In realtà, dietro questa truffa si nasconde uno scopo ben più oscuro. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

Truffa via SMS: lo smishing sta aumentando nell’ultimo periodo

Questo tipo di truffe via SMS sono molto frequenti e presentano uno schema molto simile: viene inviato un SMS sul cellulare della vittima, invitandolo a cliccare su un link per completare un’operazione. In questo caso, il messaggio recita la seguente dicitura: “Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui“. Chi è più disattento, cadrà nell’inganno e crederà che c’è un pacco in consegna e che bisognerà pagare per riceverlo.

Un inganno molto semplice ma al contempo molto astuto, poiché chi ha davvero acquistato qualcosa online potrebbe veramente crederci. La truffa diventa ancora più insidiosa a causa di un particolare: il sito somiglia molto a quello di un’azienda di spedizioni, e questo si va molto a rifare al meccanismo del phishing. Lo scopo principale, ovviamente, è quello di carpire i nostri dati personali, al fine di accedere al nostro home banking e svuotarci il conto corrente.

Non è molto difficile difendersi da queste truffe: infatti, chi dovesse ricevere sul proprio smartphone questo messaggio, dovrà chiudere subito il link ed eventualmente contattare la Polizia Postale e segnalare il tutto. Un’altra cosa che potrete fare è bloccare il numero di telefono del mittente, così da limitare sensibilmente il numero di messaggi di questo tipo da parte di questo determinato numero.

VIAmsn