vodafone-rete-5g-ampliamento-italia

Vodafone, la prima compagnia in Italia ad aver portato una rete funzionante 5G in Italia, continua a migliorare il proprio servizio. Con i recenti lavori di ampliamento della copertura è passata dal coprire appena 5 città ad arrivare a 25. In sostanza, togliendo dal conto i comuni della città metropolitana di Milano, sono state aggiunte 20 città.

L’ampliamento dell’infrastruttura 5G di Vodafone è stato fatto per raggiungere sia città del nord Italia che alcune del sud, giusto per non dimenticare nessuno. Diversi milioni di persone ora potranno accedere la rete mobile più veloce mai rese disponibile per l’uso massivo. Non resta che recuperare dispositivi adeguati.

 

Vodafone: le nuove città con il 5G

Come detto, sono 20 in cui Vodafone ha reso disponibile l’accesso alla rete 5G: Bari, Bergamo, Brescia, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, La Spezia, Monza, Novara, Padova, Palermo, Parma, Prato, Reggio Calabria, Rimini, Verona, Trento, Trieste e Venezia. A queste si aggiungono Bologna, Milano, Napoli, Roma e Napoli.

Ovviamente si tratta di sostanzialmente le città più importanti in Italia e delle città più importante di praticamente ogni regione del nostro paese. L’ampliamento di un’infrastruttura del genere ovviamente deve interessare queste città dove non solo c’è la più alta concentrazione di persone, ma dove ci sono anche compagnie in grado di sfruttare tale tecnologia per migliorare la propria concorrenza. Detto questo, Vodafone lavora per ampliare il supporto a sempre più città e comuni.

Nel frattempo sul mercato si trovano numerosissimi smartphone dotati di modem 5G. Ogni produttore propone più di un dispositivo del genere e ormai ci sono anche modelli a prezzi contenuti. Il modo migliorare per testare in modo diretto la rete di ultima generazione di Vodafone.