Whatsapp note vocali offline spunte blu

Gli utenti di WhatsApp proprio non possono fare a meno delle note vocali. La funzione di registrazione vocale è attualmente lo strumento più popolare per la piattaforma di messaggistica. I dati in possesso degli sviluppatori confermano una tendenza che ha dello strabiliante: il numero delle registrazioni audio su WhatsApp sta quasi per superare il numero dei messaggi testuali.

 

WhatsApp, la funzione per accelerare la riproduzione degli audio

Nel corso di questi anni i tecnici di WhatsApp hanno spesso messo mano alla funzione delle note vocali, andando ad introdurre alcune novità o correggendo le criticità emerse dalle segnalazioni degli stessi utenti.

Alcuni utenti attivi su WhatsApp, in relazione alle note audio, hanno una lamentela non sporadica: le note audio molto lunghe rappresentano senza dubbio alcuno un problema, specialmente per chi non ha tempo per ascoltare un minuto o più di registrazione vocale.

Gli sviluppatori di WhatsApp sono vicini a tutte le esigenze e proprio su questa direzione lanciano una un nuovo aggiornamento. A breve, gli utenti di WhatsApp avranno la possibilità di velocizzare l’ascolto delle note vocali, attraverso una funzione ad hoc per accelerare la riproduzione degli stessi file multimediali.

In linea con un aggiornamento già sperimentato da Telegram, a breve vicino le note vocali dovrebbe apparire un tasto “2X”. Facendo tap su questo tasto, gli utenti avranno la possibilità di raddoppiare il ritmo di riproduzione della nota vocale. La notizia circa questo upgrade di WhatsApp è stata data dai leaker di WABetaInfo. L’arrivo della funzione è previsto nei prossimi mesi.