blank

Il mondo dei cellulari da sempre ha offerto ai vari utenti una gamma di scelte a dir poco invidiabile, i vari produttori infatti, soprattutto negli ultimi 10 anni, hanno inondato il mercato con device per tutti i gusti, con ovviamente i top di gamma a guidare tutta la scena con caratteristiche indiscutibilmente incredibili, da fotocamere paragonabili ormai a quelle professionali e prestazioni davvero senza precedenti.

Ovviamente il mercato è completamente dipendente dagli smartphone, ciò non toglie però, che vi siano ancora alcuni utenti che preferiscono gettare un occhio al passato, dedicato ai vecchi cellulari che magari da soli hanno segnato un punto di svolta nella storia della telefonia e che quindi, per il collezionista giusto, possono valere molto denaro.

I modelli di valore

Qui di seguito ecco un elenco in cui vi indichiamo i modelli generalmente più cercati e apprezzati dai collezionisti, in particolare se provvisti ancora di confezione originale e funzionanti.

  • iPhone 2G: Ovviamente non può mancare il primo iPhone, presentato e disegnato da Steve Jobs in persona, questo device rivoluzionò il concetto di cellulare, ad oggi può arrivare a valere anche 2000€.
  • Nokia 3310: Smartphone eterno protagonista di numerosi vignette ironiche sulla sua resistenza estrema, può arrivare a costare anche 400€ grazie anche alla presenza a bordo della prima versione di Snake.
  • Mobira Senator: Cellulare antico e che al primo sguardo può trarre in inganno apparendo più come una radiolina che come un cellulare, il suo valore di mercato arriva tranquillamente a 2000€.
  • Sony Ericsson t28: Cellulare di piccole dimensioni, uno dei primi dell’epoca, molto leggero e richiudibile, il suo valore di mercato arriva tranquillamente a 400€.