blank

All’inizio di questa settimana, i ricercatori della NASA hanno pubblicato immagini satellitari della Russia sul loro sito web. Le foto mostrano il terreno su entrambi i lati del fiume Markha increspato con strisce scure e chiare alternate; gli esperti non possono spiegare perché la terra abbia queste forme.

Ecco ulteriori informazioni sulla questione

Questa regione dell’altopiano siberiano centrale è coperta per circa il 90% dell’anno da permafrost, anche se occasionalmente si scongela per brevi periodi di tempo. Le aree di terra che si congelano, si scongelano e si congelano continuamente assumono strani disegni circolari; l’effetto si verifica quando i terreni e le pietre vengono selezionati naturalmente durante il ciclo di gelo-disgelo.

Altri esempi di queste terre (come quelli della Norvegia), tuttavia, tendono ad essere di dimensioni molto più piccole rispetto alle strisce viste in Siberia. Un’altra spiegazione che potrebbe avere senso secondo il geologo Thomas Crafford dell’US Geological Survey potrebbe essere l’erosione del suolo.

Modelli simili si verificano quando lo scioglimento della neve o la pioggia gocciola in discesa, scheggiando pezzi di roccia sedimentaria. Le strisce più scure rappresentano le aree più ripide, mentre le strisce più chiare indicano le aree più piatte. Questa sorta di stratificazione sedimentaria risalterebbe maggiormente in inverno.

Una cosa è certa: fino a quando l’area non sarà adeguatamente studiata, nulla si potrà dire con certezza.

Continua a leggere e seguire Tecnoandroid per restare aggiornato su tutte le novità e le curiosità dell’ultimo momento che riguardano scienza, tecnologia, informatica, cultura generale e cronaca. Sono in arrivo tante news imperdibili nei prossimi giorni.