Android Auto

Guidare e poter accedere a tutte le funzioni che vengono utilizzate sul proprio smartphone è una comodità senza pari. Questo Android Auto lo fa davvero bene. Musica, podcast, indicazioni stradali, gestione delle chiamate e dei messaggi sono solo alcune funzioni che rendono prezioso il servizio di infotainment di Google. Tuttavia sono molte le limitazioni che questo sistema operativo impone nella sua gestione. In parte perché da poco si sta aprendo ad app di terze parti, in gran parte però per la sicurezza alla guida che questo sistema vuole garantire.

Comunque nulla può dirsi perduto. È infatti in arrivo un dispositivo che, collegato alla porta USB-A della propria auto, è in grado di superare molte limitazioni di Android Auto ricreando il sistema operativo di Android sul display della vettura. Ecco tutti i dettagli di questa novità e le sue caratteristiche.

 

CarDongle è il nuovo dispositivo che supera i limiti di Android Auto

Si chiama CarDongle il dispositivo che, collegandosi alla porta USB-A della propria auto, è in grado di riprodurre una versione compatta del sistema operativo Android.

Su CarDongle, a differenza di Android Auto, è possibile installare tutte le applicazioni che si desiderano. Il suo processore è un A53 da 2 GHz, 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione, espandibile con una MicroSD. È anche dotato di una porta USB plug-and-play, un microfono e il Bluetooth 5.0.

CarDongle è già in vendita attraverso una campagna fondi sul sito indiegogo.com ad un prezzo promozionale di lancio. Le spedizioni dovrebbero partire già dal prossimo mese stando a quanto ufficializzato dall’azienda.

Uno dei suoi punti forza è la possibilità di aggiornarlo frequentemente. Al contrario, questo non avviene per i dispositivi che supportano Android Auto.

In conclusione CarDongle risulta compatibile con tutti gli impianti stereo dotati di display touch e con i dispositivi Android Auto. È in grado di superare i limiti di quest’ultimo ricreando il sistema operativo del robottino verde in modo compatto sullo schermo nel quale è possibile installare tutte le applicazioni presenti sul Play Store.