linkemLinkem, la compagnia italiana specializzata nel settore delle telecomunicazioni, ha finalmente lanciato la propria rete 5G. La nuova connessione FWA (Fixed Wireless Access) ha ufficialmente avviato i priopri servizi lo scorso 11 dicembre nei comuni di Modugno, Grottaglie e Avellino. La compagnia punta molto alle regioni meridionali, dove l’assenza di infrastrutture adeguate potrebbe favorire la diffusione della nuova rete.

La nuova connessione 5G WFA è figlia di un accordo stretto con Fastweb già nel dicembre del 2019; accordo ampliato successivamente, nell’agosto del 2020, per raggiungere anche le aree bianche non coperte dal servizio di banda ultralarga. La rete Linkem può essere equiparata alla normale rete 5G arrivando a raggiungere anche 1 Gb/s di velocità in download. L’obiettivo dichiarato della compagnia, malgrado le difficoltà riscontrate a causa della pandemia, è quello di raggiungere, entro la fine del 2020 almeno 50 comuni italiani.

Linkem: prende il via la nuova rete 5G FWA

 

In occasione del lancio della nuova rete David Rota, CEO di Linkem, ha dichiarato: ” In un periodo difficile per tutti continuiamo a mantenere il nostro impegno nella realizzazione di una rete FWA all’avanguardia partendo, anche in ottica 5G, dal Sud, ovvero dalle aree del paese storicamente più svantaggiate dal punto di vista della connessione”.

Il CEO della compagnia ha poi continuato: “Riteniamo infatti fondamentale continuare a contribuire in prima linea a ridurre il divario infrastrutturale senza perdere di vista la prospettiva di omogeneità a livello nazionale, garantendo lo sviluppo di reti 5G ad alta coapcita anche nel Sud in tempi rapidi”. Un ottima notizia per tutti gli abitanti dell’Italia meridionale, da sempre afflitti da importanti problemi per quanto riguarda la connessione internet.