Google Maps ha di recente aggiunto la possibilità di cambiare l’icona del proprio veicolo sulla mappa, un po’ come altre applicazioni del genere – Waze in primis – fanno già da tempo. Grazie a questa funzionalità, si rende la propria esperienza su Google Maps un po’ più colorata e personalizzata, sebbene al momento non siano presenti molte icone tra cui scegliere.

Google Maps è, proprio come Android, un prodotto Google. Stranamente, il servizio a lungo non ha offerto la possibilità di cambiare il modo in cui l’icona della propria auto appare all’interno dell’applicazione. Fortunatamente, Google ha deciso che è giunto il momento di cambiare ed ha introdotto questa funzionalità di recente. Ed è anche piuttosto facile da usare.

La nuova funzionalità dovrebbe essere già disponibile sul tuo smartphone Android, a una condizione estremamente semplice: bisogna aver aggiornato Google Maps alla versione 10.52.2 o successiva.

Puoi scoprire la versione corrente dell’app cercando Google Maps nell’elenco delle app su Google Play Store. Il numero della versione è mostrato sotto la voe Informazioni su questa app. Adesso che sei sicuro che la nuova funzionalità dovrebbe essere disponibile sul tuo smartphone, vediamo come usarla.

Google Maps, ecco come cambiare l’icona del tuo veicolo

Inizia la navigazione verso una posizione. Non importa quale, questo passaggio serve solamente per “accedere” alla funzione. La posizione del tuo veicolo sulla mappa verrà mostrata con il classico simbolo della freccia. Tocca il simbolo della freccia e Google Maps ti chiederà di scegliere l’aspetto che desideri per la tua auto sulla mappa.

Hai quattro scelte. La freccia tradizionale, un’auto rossa, una gialla e un camion verde. Certo, hai più opzioni in Waze, ma per essere all’inizio non è male. Una volta effettuata la scelta, questa si rifletterà immediatamente sulla mappa. Cambiare idea è, ovviamente, consentito tutte le volte che vuoi. Basta toccare l’icona del veicolo che hai scelto per scambiarla con un’altra delle opzioni.