facebook messenger

Facebook sembra aver aggiunto una nuova funzionalità, ossia un nuovo layer di sicurezza su Facebook Messenger pensato per iPhone o iPad. L’accesso all’applicazione può essere bloccato alla chiusura, o dopo un tempo breve, facendo richiesta d’accesso via Touch ID o Face ID per poter essere nuovamente utilizzata. Dunque, sarà possibile lo smartphone ad altre persone senza che queste possano andare a vedere le nostre conversazioni private.

Tramite il blog ufficiale è stata annunciata questa funzione chiamata anche App Lock. Questa sembra far parte di una serie di modifiche in arrivo su Messenger che saranno volte all’accrescimento della sicurezza e della privacy. Infatti, all’interno dell’app è stata introdotta anche una nuova sezione Privacy nelle Impostazioni. Al suo interno avremo la possibilità di abilitare o disabilitare App Lock e di verificare quali sono i contatti che abbiamo bloccato.

 

 

Facebook Messenger: la privacy assume un ruolo prioritario per l’azienda

Facebook inoltre, nello stesso post ha fatto riferimento anche a delle funzionalità che si vanno ad aggiungere a queste che saranno oggetto di test. Non è ancora chiaro quando saranno implementate. Fra queste, ci saranno opzioni che consentiranno all’utente di scegliere i contatti da cui ricevere i messaggi e verranno inoltre introdotte le foto profilo sfocate nei messaggi da contatti che non sono stati ancora approvati. Lo scopo principale di questa funzione è quello di evitare la visione di immagini non gradite all’utente (funzione già vista in Instagram e WhatsApp).

Il roll-out su Facebook Messenger per iPhone e iPad di App Lock e della nuova schermata Privacy è già ufficialmente cominciato e sarà disponibile aggiornando l’app all’ultima versione messa a disposizione. L’azienda ha confermate che queste funzioni arriveranno anche su Android nei prossimi mesi. Anche in questo caso non è stata specificata una data precisa.