Samsung Galaxy Z Flip 5G Geekbench

Nel corso dei prossimi mesi (nello specifico il 5 agosto) il colosso sudcoreano Samsung presenterà numerosi dispositivi. Tra questi, faranno il loro debutto ufficiale i nuovi phablet Samsung Galaxy Note 20 e Samsung Galaxy Note 20 Plus e il nuovo pieghevole Samsung Galaxy Z Flip 5G. Quest’ultimo, in particolare, è passato dal portale di benchmark Geekbench.

 

Galaxy Z Flip 5G su Geekbench con il nuovo processore top di gamma di Qualcomm

Samsung si appresta a svelare il suo nuovo smartphone pieghevole di seconda generazione. Nello specifico, il terminale è stato registrato nei benchmark di Geekbench con il numero di modello SM-F707B e ha ottenuto 970 punti in single core e 3220 punti in multi core.

blank

Dai risultati dei benchmark è stata confermata la presenza dell’ultimo processore top di gamma di casa Qualcomm. Stiamo parlando nello specifico del potente SoC Snapdragon 865 e su questo device verrà accompagnato da almeno 8 GB di memoria RAM, mentre lo storage interno dovrebbe essere da 256 GB. Per quanto riguarda la versione del software, ci sarà ovviamente Android 10 con l’interfaccia utente personalizzata da Samsung, la One UI in versione 2.5.

Qualche settimana fa il nuovo Samsung Galaxy Z Flip 5G ha inoltre ricevuto importanti certificazioni e tra queste c’è la certificazione 3C. Secondo quanto riportato dalla certificazione, il nuovo terminale dell’azienda sarà dotato di un caricatore da 15W, ma al momento non conosciamo la capacità della batteria. Rimaniamo in attesa di ulteriori dettagli tecnici e magari di nuove immagini teaser e renders di questo nuovo smartphone pieghevole a marchio Samsung che verrà presentato quest’estate.