auto a energia solare sono motors

Dopo la presentazione di un paio di anni fa allo Stadio dei Marmi di Roma, la Sono Motors aveva fatto un po’ perdere le tracce del suo modello di auto a energia solare chiamato Sion. Il progetto originale risale al 2016 ma infatti non è stato mai validato per la produzione in serie. Tuttavia stavolta sembra che l’azienda tedesca sia pronta per la commercializzazione a partire da fine 2020 o inizio del prossimo anno.

Sono Motors ha fatto le cose in grande quando iniziò questo fantastico percorso ecologico, assoldando ingegneri e tecnici provenienti da Nissan, Opel e Honda per sviluppare i prototipi nella sede centrale di Monaco.

 

Auto a energia solare: il futuro per battere Diesel e Benzina

Ad ogni modo l’azienda ha incontrato diversi problemi economici e ha dichiarato recentemente che per passare dalla fase di startup a quella di azienda vera e propria necessita di 50 milioni di euro. Denaro che pare sia stato già raccolto grazie al contributo di una serie di “backers” che hanno alimentato una campagna di crowdfunding in aiuto della Sion.

Come hanno spiegato da Sono Motors:invece di rinunciare a ciò che siamo abbiamo deciso di lottare per ciò in cui crediamo. Lanciando una delle più grandi campagne di finanziamento della comunità in Europa. Per un mondo in cui ogni auto su la strada è elettrica e condivisa“.

E dunque per la gioia di noi che l’abbiamo provata e per gli ecologisti che odiano i carburanti fossili, il lancio della Sion si avvicina. L’auto monterà un propulsore elettrico alimentato dalle celle solari di silicio cristallino che ricoprono la carrozzeria del veicolo. Si dice che le celle possano accumulare fino a 30 km di carica elettrica al giorno.