WhatsApp: privacy a rischio per tutti gli utenti TIM, Vodafone e Iliad

Quando si utilizzano applicazioni che possono in un certo qual modo mettere in gioco l’utente in primis e i suoi dati personali, bisogna agire sempre con cautela. E’ questo il caso di qualsiasi app social o magari di WhatsApp, app di messaggistica che da anni non teme rivali.

Gli sviluppatori hanno perfezionato ogni algoritmo per far sì che questa piattaforma non cadesse vittima dei soliti tranelli del web, ma purtroppo non sempre tutto riesce per il meglio. Infatti è capitato spesso che qualcuno fosse riuscito ad abbattere la sicurezza della piattaforma, truffando gli utenti stessi. WhatsApp negli ultimi tempi ha dato grande lustro al suo piano di sicurezza ma secondo alcune persone non tutto sarebbe impenetrabile. Infatti da qualche giorno circola, a detta di molti, un nuovo messaggio in chat che avrebbe uno scopo non proprio nobile.

 

WhatsApp: la nuova truffa non vi ruba né soldi, né credito residuo: in questo modo riescono ad ottenere i vostri dati personali

Molte persone tendono a non fidarsi per nulla di tutte le app che ci sono in giro, ed in un certo senso fanno la scelta giusta. Infatti anche WhatsApp spesso corre dei rischi, proprio come in questi giorni.

Il nuovo messaggio invita gli utenti a rinnovare la propria password dell’account Paypal, ma così facendo non farete altro che concedere i vostri dati a qualche sconosciuto. Il form da compilare richiede infatti dati anagrafici e password del conto. Tutto ovviamente finirà nelle mani di persone sconosciute con chissà quale scopo in mente.