facebook usa fotocamera iphone

Dopo i recenti scandali non c’è pace per Facebook, poiché un utente iOS ha svelato che il popolare social network sta utilizzando la fotocamera degli iPhone senza che gli utenti ne sappiamo nulla o  ne abbiano dato il consenso. Al momento, la piattaforma online guidata da Mark Zuckerberg non ha rilasciato alcuna nota ufficiale.

La scoperta è stata effettuata da Joshua Maddux il quale, utilizzando iOS 13.2.2 su cinque iPhone differenti, ha dimostrato che Facebook accede alla fotocamera senza che il proprietario dello smartphone ne sia consapevole. Il tutto lo ha postato anche su Twitter, con un video eloquente di cosa accade alla camera posteriore dello smartphone Apple.

 

Facebook usa di nascosto la fotocamera di iPhone: privacy a rischio

Come si vede nella clip, quando Maddux fa lo scrolling sulla propria bacheca di Facebook, l’interfaccia del social network si è lievemente spostata rivelando la ripresa in background da parte della fotocamera dello smartphone.

Facebook probabilmente liquiderà l’accaduto semplicemente come un bug, visto che nessuno può deliberare che il social network lo faccia di proposito oppure no. Tuttavia non sappiamo se le immagini riprese dalla fotocamera vengano poi salvate sul device o magari inoltrate su dei server remoti. Se così fosse addio privacy.

Su Apple inoltre non è la prima volta che alcune applicazioni per iOS abbiano accesso indebito alla fotocamera. Infatti già dal 2017, la casa di Cupertino ha applicato uno stretto giro di vite per gli sviluppatori, non accettando più software capaci di accedere a componenti hardware aggiuntive senza che l’utente ne sia informato.