Wind Smart Easy 10 disponibile fino al 27 febbraio

Ancora non si è concluso il 2019, che già arriva la prima notizia negativa del 2020 per gli utenti Wind. Da poche ore, infatti, il provider arancione ha annunciato attraverso un comunicato ufficiale che a partire dal prossimo 1 Gennaio sono previste alcune importanti rimodulazioni dei contratti per gli utenti di telefonia fissa. 

Wind, ecco i primi rincari che saranno validi dal prossimo 1 Gennaio

Rimodulazioni unilaterali delle tariffa significa come sempre costi più alti in bolletta per gli abbonati. Nella fattispecie, questa tornata di rincari sarà davvero significativa. Rispetto a quelli che sono i costi attualmente in vigore, i clienti colpiti saranno chiamati a pagare due euro in più ogni trenta giorni.

Le offerte coinvolte nel nuovo provvedimento di Wind sono quelle relative a Fibra Ottica e ADSL. Tra le più importanti e popolari tariffe segnaliamo le promo All Inclusive, le promo Tutto Incluso ed anche le iniziative – in partnership con 3 Italia – 3 Fiber. 

Non tutti gli abbonati di queste offerte saranno colpiti. I clienti che dovranno pagare due euro in più ogni mese saranno avvisati attraverso una comunicazione ufficiale in arrivo con le prossime fatturazioni. 

Entrando in vigore dal prossimo 1 Gennaio, sino al 31 Dicembre ci sarà per gli abbonati la possibilità di disdire il contratto senza il pagamento delle classiche penali. Ricordiamo sempre, che dal 2020 le fatturazioni di Wind saranno a cadenza mensile e non più bimestrale.