Google ChromeCon la nuova versione del noto browser Google Chrome made by Mountain View conosceremo l’avvenire di un sistema di online surfing esclusivo che si avvale dell’uso di 6 nuove funzioni. Vengono descritte in anteprima estrapolando i dettagli dell’ultima versione Beta analizzata dagli utenti Desktop e Mobile per dispositivi Android. Nel corso delle prossime settimane sopraggiungerà un aggiornamento speciale che offrirà più spazio all’interattività con le funzionalità famose. Non è da escludere che qualche opzione sia già stata implementata. Ecco le novità del nuovo update.

 

Google Chrome: ecco le impensabili novità inserite dallo sviluppatore nell’inedita versione del suo web browser per piattaforme mobile e PC

Ultimamente si è discusso in merito alla versione aggiornata per Chrome 77. Ci si è focalizzati su una sola funzione inaspettata ma adesso ne arrivano addirittura sei a popolare il background tecnico dell’app. Scopriamo insieme cosa è stato appena annunciato dallo sviluppatore.

 

Anteprima dei tab

Noi di TecnoAndroid siamo soliti mantenere attivi numerosi tab aperti nella stessa pagina browser. Ciò comporta una certa perdita di visibilità della scheda che necessita della consultazione in primo piano del contenuto. A partire dalla nuova versione avremo il vantaggio di poter ottenere la nuova anteprima del titolo della pagina passando sopra la scheda aperta con il mouse. Verranno indicati anche le URL associate rendendo tutto estremamente comodo in modalità Desktop.

 

Risposte nella barra degli indirizzi

Per Desktop e mobile, invece, arriva una soluzione bilaterale per le risposte in fase di ricerca. Si avrà la possibilità di avere una consultazione rapida dei risultati senza dover digitare la richiesta per intero, qualunque essa sia.

Leggi anche:  Google Chrome: dopo Android, una novità assurda arriva sui PC

 

Colori personalizzati Google Chrome

Nel contesto della personalizzazione avremo invece una scelta per il tono colore del browser. Il tutto senza applicare Temi di sorta per le tonalità da applicare alle schede in uso.

 

Nuovo raggruppamento delle schede aperte su Android

Chrome per Android si avvicinerà alla versione iOS grazie alla funzione di raggruppamento a griglia. Ma non solo questo. Avremo anche la possibilità di trascinare una scheda sopra un’altra per creare un gruppo di schede da spostare tramite nuove icone presenti a fondo pagina. Migliora l’organizzazione delle pagine aperte che si possono consultare più velocemente in base alle categorie di interesse.

 

Condivisione dei link desktop-mobile

Ottima anche la predisposizione per lo share dei link tra dispositivi fissi e mobili. Sarà sufficiente ottenere il log al medesimo account per condividere i collegamenti tra smartphone e Personal Computer e viceversa.

 

Google Chrome Traduttore

Per finire si parla del traduttore Chrome che interverrà in maniera automatica nell’interpretazione linguistica delle pagine. Vi si potrà accedere dal menu di Chrome o tramite barra indirizzi su Desktop. Una funzione che, in realtà, è presente ormai da diverso tempo e che potrebbe migliorarsi con upgrade dell’ultimo minuto in vista della distribuzione in massa del pacchetto aggiornato.