lg-v40-thinq-android

Nelle scorse settimane uno dei top di gamma di LG presentati l’anno scorso ha iniziato a ricevere l’aggiornamento ad Android 9 Pie negli USA. I primi dispositivi a ricevere il tanto agognato update erano quelli venduti tramite i vettori di telefonia mobile, ma adesso sempre essere iniziato il rilascio per tutti i modelli anche quelli non brandizzati e questo dovrebbe vuol dire anche quelli venduti oltre oceano. La nuova build presenta l’identificativo V40520A_03 e al suo interno, oltre ad avere l’update di Android, presenta anche una patch di sicurezza anche se non l’ultima; è quella di maggio. Il peso di tutto questo è abbastanza alto, si parla di 3,92 GB.

 

LG V40 ThinQ e l’aggiornamento ad Android 9 Pie

Essendo un top di gamma alimentato dallo Snapdragon 845 di casa Qualcomm è lecito aspettarsi tutte le novità relative a questa build di Android. Ci sarà l’introduzione della navigazione gestuale, il supporto per le doppie applicazioni e tante altre aggiunte per diversi aspetti del dispositivo come il comparto fotografico. Tra quest’ultime possiamo nominare il Cine Shot che dovrebbe offrire funzionalità che mimano gli effetti cinematografici. A completare il tutto ci sarà una maggiore stabilità e una correzione di bug.

Per quanto sia una notizia felice c’è da sottolineare ancora una volta che il produttore sudcoreano ci ha messo fin troppo a lanciare questo aggiornamento. Il V40 ThinQ è comunque, come detto poc’anzi, un top di gamma e si solito questa tipologia viene aggiornata a pochi mesi dalla presentazione della nuova versione del sistema operativo; abbiamo passato la metà di giugno e tra meno di due mesi dovrebbe arrivare Android Q.