WhatsApp impedisce salvataggio foto profilo

Come sappiamo, WhatsApp è costantemente oggetto del lavoro alacre del team di manutenzione e sviluppo. Nell’ottica di un miglioramento del servizio offerto agli utenti, alcune feature entrano ed escono dall’app dopo essere state testate da un gruppo ristretto di utenti. Non tutte le proposte del team finiscono nella versione finale dell’applicazione, alcune rimangono allo stato di test.

Ma nell’ultima versione beta di WhatsApp per Android è stata rimossa una feature che farà arrabbiare molti utenti, ovvero la possibilità di salvare le immagini del profilo. Permane invece la possibilità del salvataggio delle icone dei gruppi. Ecco di seguito il tweet ufficiale del team attraverso l’account WABetaInfo:

 

Leggi anche:  Bug e problemi 4G: le novità sulla falla Tim, Wind, Vodafone e Tre

WhatsApp Beta: gli utenti non potranno più salvare le immagini del profilo

C’è però qualcosa che non quadra. Se infatti date un’occhiata al tweet poco sopra, capirete che non è stato il team di WABetaInfo a diffondere la notizia, ma sono loro che rispondono a un utente che ha scoperto la cosa. Tuttavia, qualcuno si aspettava questo nuovo corso di Whatsapp.

La cancellazione della funzionalità sembra essere conseguenza dello scandalo che ha portato alla luce una vulnerabilità presente nel codice sorgente dell’app che consentiva agli hacker d’installare uno spyware sullo smartphone effettuando una semplice telefonata tramite l’app.

Per prevenire eventuali problemi con la privacy, gli sviluppatori hanno deciso di eliminare anche il salvataggio sulla memoria del proprio telefono le immagine profilo degli utenti, ma non gli screenshot. Inoltre, gli hacker utilizzano le immagini rubate per architettare truffe online e colpire migliaia di utenti ignari.