Stickers-whatsapp

La lotta di features tra WhatsApp e Telegram continua. Per un lungo periodo, l’applicazione di proprietà di Zuckerberg è stata in netto svantaggio, ma ora le cose stanno cambiando. Tutte quelle lacune, per molti invisibili, risultano colmate o quasi. Novità delle novità sono senz’altro gli stickers, presenti invece da moltissimo tempo sull’applicazione rivale.

Ora che finalmente i simpatici adesivi sono arrivati, vediamo come crearne di nuovi in autonomia, mediante due semplici applicazioni.

WhatsApp, come creare i nostri stickers

La prima applicazione di cui voglio parlarvi si chiama Sticker maker for WhatsApp. Attraverso la stessa, come dice il nome, potrete realizzare i vostri adesivi in maniera semplicissima. Per cominciare vi basterà dare il nome al vostro pacchetto di stickers. Dovrete in seguito decidere con quali immagini volete crearlo, andando a ritagliare i bordi dell’oggetto, o comunque le zone dell’immagine che non volete nel vostro sticker.

Leggi anche:  SMS tornano in Vita grazie a Google, Whatsapp sul piede di Guerra

Fatto questo ci basterà seguire le istruzioni per la creazione ed il gioco è fatto. Siete pronti a creare stickers con i vostri meme preferiti??

L’applicazione è disponibile in maniera gratuita sul Google Play Store, anche se conterrà svariati annunci pubblicitari. Non sono tuttavia proposti acquisti in-app.

La seconda applicazione di cui vi parlerò si chiama Personal Stickers for WhatsApp. Anche in questo caso il nome risulta molto eloquente. La differenza con la prima è sostanziale. Non verranno infatti creati dei pacchetti da una vostra foto, bensì sarà la foto stessa ad essere inviata come fosse uno sticker.

Anche in questo caso il download è completamente gratuito e la potete trovare sul Google Play Store.