subaru-outback-2020-novità
L’Outback 2020 di Subaru ha molto da presentare. La nuovissima versione del SUV perennemente popolare entra nella sua sesta generazione con due grandi “affermazioni”: primo, che è l’Outback più sicuro finora, e secondo, che è il più capace.

L’auto fa il suo debutto al New York Auto Show 2019 e, come ci si aspetterebbe, c’è la Symmetrical All-Wheel Drive standard. Subaru lancia anche la sua tecnologia EyeSight Driver Assist come standard.

Subaru Outback 2020 uscirà questo autunno

Utilizza la stessa piattaforma Subaru Global come Legacy 2020 e Ascent 2019, che secondo la casa automobilistica dovrebbe significare meno rumore, vibrazioni e durezza durante la corsa. Infatti, Subaru afferma che la cabina è quasi 3 dB più silenziosa a velocità di autostrada rispetto al suo predecessore.

All’esterno, ottieni 8,7 pollici di altezza da terra, nonostante l’Outback condivida una piccola parte della sagoma con un carro. Sorge su montanti MacPherson in avanti, mentre il posteriore ha un layout a doppio braccio trasversale.

Il motore standard è un BOXER aspirato da 2,5 litri, con 182 cavalli e 176 libbre-piedi di coppia. Per la prima volta su un’entroterra, però, ci sarà anche un’opzione turbo. Lo standard Outback XT del 2020 è un turbo da 2,4 litri con 260 cavalli e 277 libbre-piedi di coppia.

In ogni caso, si ottiene un CVT Lineartronic in grado di simulare una trasmissione manuale a 8 velocità. Ci sono leve del cambio a pale e fino a 3.500 libbre di capacità di rimorchio dal motore turbo. Il 2,5 litri dovrebbe consegnare 26 mpg in città e 33 mpg in autostrada, mentre il turbo 2.4 dovrebbe fare rispettivamente 23 mpg e 30 mpg.

Subaru EyeSight Driver Assist utilizza telecamere e altri sensori per aggiungere il controllo della velocità adattivo con centraggio della corsia nell’outback del 2020. Guardando verso l’interno, nel frattempo, c’è un sistema di messa a fuoco del guidatore, utilizzando una telecamera a infrarossi e il riconoscimento facciale per monitorare la persona al volante.

Novità per l’anno modello 2020 è il monitor Vista frontale. Questo utilizza una fotocamera frontale per dare una visione a 180 gradi del terreno davanti all’Outback sul display del cruscotto da 11,6 pollici.

Oltre ai consueti modelli Base, Premium, Limited, Touring, Limited XT e Touring XT, c’è una nuova Outback Onyx Edition XT 2020. Ottiene finiture esterne finitura nera e speciali, cerchi in lega da 18 pollici corrispondenti. L’interno del rivestimento Onyx è grigio bicolore, con tessuto StarTex idrorepellente. Porta anche il portellone a mani libere come standard.

La Subaru Outback 2020 entrerà in vendita questo autunno, secondo la casa automobilistica. Il prezzo sarà confermato più vicino al rilascio.