mail e SMS fraudolentiEmail che mirano ai tentativi di estorsione e truffe online nascoste dietro email phishing stanno diventando sempre più frequenti. Tutti sono a rischio a causa dei cyber-criminali soliti agire illecitamente ai danni degli utenti.

Truffe online: utenti a rischio a causa delle email fraudolente, ecco come proteggere carte e conti correnti!

Proprio negli ultimi giorni le email fraudolente sono aumentate. Le ultime segnalazioni riguardano addirittura messaggi legati a tentativi di estorsione da parte dei cyber-criminali. Spesso lo scopo dei malfattori è quello di danneggiare gli utenti sottraendo esclusivamente i dati ma continuano ad essere frequenti i tentativi di frode rivolti proprio ai titolari di carte e conti correnti. Non sono state poche, appunto, le segnalazioni relative ai tentativi di phishing ai danni dei clienti di Poste Italiane così come quelle riguardanti i titolari di conti correnti.

E’ sempre opportuno, quindi, mantenersi aggiornati circa le truffe riscontrabili online. Conoscere gli accorgimenti utili al fine di proteggere i propri risparmi, inoltre, permette di evitarle. Seguire le varie segnalazioni della Polizia Postale può essere un ottimo modo per imparare a difendersi ma qui approfondiamo comunque alcuni passaggi semplici e utili.

Leggi anche:  Vodafone: nuova ondata di truffe telefoniche, dati rubati ai clienti

Innanzitutto è fondamentale ricordare che aziende, Social, istituti bancari o Poste Italiane non forniscono avvisi particolari tramite email o SMS. E’ improbabile, inoltre, che richiedano ai loro clienti determinate informazioni sensibili. Qualsiasi email presenti tale richiesta, dunque, è da evitare. E’ importante, inoltre, non affidarsi a pagine o file forniti da mittenti sospetti poiché spesso, i criminali richiedono di cliccare proprio per compire il loro inganno. Altrettanto utile può essere la lettura attenta di quanto ricevuto. Email che promettono denaro o accennano a problemi relativi al conto e alle carte vogliono soltanto persuadere la vittima.