Huawei Mate X MWC2019

Huawei è pronta per l’MWC 2019. Secondo alcune foto trapelate, infatti, sembra che il colosso cinese annuncerà alla conferenza mondiale di Barcellona il suo nuovo Mate X che, però, nasconde due caratteristiche molto speciali. Mate X, infatti, sarà il primo smartphone pieghevole con supporto al 5G. Scopriamo di seguito i dettagli.

Huawei Mate X: il primo smartphone pieghevole con supporto al 5G

Dal video teaser pubblicato sulla pagina ufficiale Twitter di Huawei, si può notare un display curvo nella parte iniziale e, successivamente, i bordi laterali di quello che potrebbe essere uno smartphone piegato a 45 gradi. 

L’immagine trapelata, inoltre, sembrerebbe scattata all’interno della location in cui si terra la conferenza di Huawei il 24 febbraio e confermerebbe quanto ipotizzato attraverso il video, ovvero un nuovo smartphone pieghevole.

Leggi anche:  Radiazioni Smartphone: ecco i device che ne producono di più

huawei mate x leak

Degno rivale diretto, quindi, del Samsung Galaxy Fold, il Mate X potrebbe avere tutte le carte in regola per stracciare il primo smartphone pieghevole della storia targato Samsung. A differenza di quest’ultimo, a quanto pare, il display del Mate X sarà solamente uno e si curverà verso l’esterno, ampliando lo schermo che ci permetterà di utilizzare il Device come un normale smartphone. 

Nella conferenza di Huawei, quindi, visto l’annuncio fatto nei giorni scorsi, si parlerà presumibilmente solo di dispositivi pieghevoli poiché la serie P30 non verra presentata prima di marzo. 

Non ci resta quindi che aspettare con ansia il 24 febbraio per capire con precisione come sarà e quando verrà commercializzato il Mate X. 

Inoltre vi ricordiamo che il 25 febbraio, il giorno successivo, avrà inizio l’MWC 2019 che, ovviamente, vi invitiamo a seguire su Tecnoandroid.