Oggi è un grande giorno per tutti gli amanti del marchio Xiaomi. Nella giornata odierna, infatti, la ormai famosissima azienda cinese ha presentato ufficialmente sul mercato il suo nuovo top di gamma, lo Xiaomi Mi 9. Assieme a lui è stata presentata anche la versione Xiaomi Mi 9 Explorer Edition, una sorta di versione potenziata. Tuttavia, non solo i soli ad essere arrivati. L’azienda ha introdotto anche sul mercato il nuovo Xiaomi Mi 9 SE, che sembra essere a tutti gli effetti un altro ottimo candidato best buy.

 

Xiaomi Mi 9 SE con il SoC Snapdragon 712 a partire da circa 260€

Xiaomi Mi 9 SE si presenta come un ottimo dispositivo sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista della dotazione hardware. Esteticamente, infatti, questo dispositivo non ha nulla da invidiare rispetto al fratello maggiore, lo Xiaomi Mi 9.

Costruito con una backcover in vetro disponibile in varie colorazioni, Xiaomi Mi 9 SE dispone sul fronte di un ampio display realizzato da Samsung pari a 5.97 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+ ed è un AMOLED. In alto centralmente troviamo alloggiato un piccolo notch a goccia in cui viene ospitata la selfie camera da 20 megapixel. Oltre al notch, al di sotto del display troviamo un sensore biometrico integrato di quinta generazione, che fa decisamente alzare l’asticella per questo Xiaomi Mi 9 SE.

Sul retro, in alto a sinistra questo Xiaomi Mi 9 SE dispone anch’esso di una tripla camera posteriore molto interessante dal punto di vista tecnico. Questa, infatti, comprende un sensore principale da 48 megapixel, un secondo sensore teleobiettivo da 8 megapixel ed infine un terzo sensore con grandangolo da 13 megapixel.

Leggi anche:  Xiaomi sta cercando volontari per il beta testing di Android Q

Un’altra grossa novità per questo nuovo Xiaomi Mi 9 SE è la presenza del nuovissimo processore di Qualcomm, il SoC Snapdragon 712. Per ora, infatti, lo Xiaomi Mi 9 SE è il primo dispositivo ad essere dotato di questo processore. Anche la connettività è ben fornita: questa volta non manca nemmeno il chip NFC, molto caro agli utenti. Di seguito vi riassumiamo la scheda tecnica:

  • Display da 5.97 pollici Full HD+ Super AMOLED protetto da un vetro Corning Gorilla Glass 5
  • Processore octa-core Snapdragon 712 di Qualcomm a 10nm da 2.3GHz
  • GPU Adreno 616
  • Tagli di memoria da 6 GB di RAM LPDDR4x e 64 /128 GB di storage interno di tipo UFS 2.1
  • Sistema operativo Android 9.0 Pie con la MIUI 10
  • Fotocamere posteriori: sensore principale da 48 MP da 1/2.0″ Sony IMX586, con pixel da 0.8μm e f/1.75; secondo sensore teleobiettivo da 8 MP con f/2.4; terzo sensore grandangolare da 13 MP con f/2.4
  • Fotocamera frontale da 20 MP con f/2.0
  • Dimensioni: 147.5×70.5×7.45 mm
  • Peso: 155 g
  • Connettività: Dual 4G VoLTE, WiFi 802.11ac dual-band (2×2 MU-MIMO ), Bluetooth 5, GPS/GLONASS/Beidou, NFC, USB Type-C, sensore biometrico In-display, sensore a infrarossi, supporto dual SIM
  • Batteria da 3070 mAh con supporto alla ricarica rapida da 18 W

 

Prezzi e disponibilità

Xiaomi Mi 9 SE sarà disponibile all’acquisto in Cina a partire dal prossimo 1 Marzo nelle colorazioni Blue, Violet e Dark ad un prezzo che si aggira attorno ai 260-300€ al cambio per la versione da 6 GB di RAM e 64 GB di storage interno. Un prezzo, questo, decisamente allettante per quello che questo smartphone ha da offrire.